Sciopero generale per il lavoro pubblico. Manifestazioni

Il Sindacato USB P.I. (Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego) ha organizzato una giornata di sciopero  generale per questo venerdì 20 novembre.

Le manifestazioni principali si svolgeranno a Roma, Milano e Napoli.

Diversi i motivi che hanno indotto alla programmazione della protesta. In particolare si fa riferimento al testo della Legge di Stabilità proposta dal Governo Renzi.

In primo piano abbiamo il disappunto verso il blocco delle assunzioni nel settore pubblico (precari e vincitori di concorso).

Poi, secondo punto, il non sufficiente aumento di 5 euro (lordi) mensili in busta paga.

Terzo, il taglio al numero di aziende partecipate, da ottomila a mille. I sindacati credono che questo favorisca la privatizzazione di molti servizi locali.

Infine, i tagli alla sanità e il conseguente rischio di un crescente costo dei ticket.


Manifestazioni, cortei (orari e luoghi)

Roma
Dalle 09.30, da via dei Cerchi angolo via di S. Gregorio.
Verso p.zale Bocca della Verità, via Petroselli, via del Teatro Marcello, via dell’Ara Coeli, via delle Botteghe Oscure, largo di Torre Argentina, corso V. Emanuele, p.za S. Andrea della Valle.

Milano
Dalle 09.30, da Largo Cairoli.
Verso via Cusani, via Broletto, p.za della Scala, p.za San Babila, p.za Fontana.

Napoli
Dalle 10.00, da piazza Mancini.
Verso corso Umberto, p.za Bovio, via San Felice, via Medina, p.za Municipio, via San Carlo, p.za del Plebiscito.

Nessun commento :

Posta un commento

Esprimi la tua opinione senza utilizzare parole volgari