Scioperoweb
 
  Home Page | Network Nigiara
Email

Ritardi e deviazioni dei treni per l'incidente di Viareggio

Incidente di Viareggio, modifiche al percorso dei treni: il gruppo FS garantisce la mobilità ferroviaria
  • i provvedimenti di circolazione prevedono deviazioni dei convogli, limitazioni di percorso, ritardi medi di 60 minuti sulla linea Roma - Torino con punte di 240 per i treni deviati, oltre che alcune cancellazioni
  • attivo, per informazioni, il numero verde gratuito 800 892021
A causa dell’incidente di Viareggio la circolazione ferroviaria sulla Direttrice Tirrenica è interrotta tra le stazioni di Pisa e Forte dei Marmi. Il Gruppo FS ha subito adottato provvedimenti di circolazione alternativa per i treni interessati. Per quanto riguarda i treni a media e lunga percorrenza, al momento sono 12 quelli deviati, 17 i convogli che hanno subito limitazioni di percorso e sostituiti parzialmente con bus, 7 quelli cancellati.
I ritardi per i convogli diretti da Sud verso Torino sono compresi tra i 60 e i 240 minuti. Questo perchè i treni, una volta giunti a Pisa, vengono deviati in direzione Firenze per poi continuare verso Bologna, Piacenza, Alessandria e Torino. Tra Bologna e Piacenza alcuni treni hanno subito ulteriore ritardo a causa di un suicidio mortale tra le stazioni di Rubiera e Modena.
I treni della Direttrice Tirennica che servono la Liguria e il Piemonte meridionale subiscono ritardi medi di 60 minuti in quanto i convogli della lunga percorrenza provenienti da Torino vengono attestati a La Spezia e quelli in arrivo da Roma a Pisa.
Tra Pisa e La Spezia sono i bus sostitutivi a garantire la mobilità.
È stato attivato, inoltre, il numero verde gratuito 800 892021 per tutte le informazioni sulle modifiche del percorso dei treni. Ulteriori informazioni, costantemente aggiornate, saranno disponibili su i new media del Gruppo FS, FSNews Radio e FSNews, che daranno ampio spazio ai provvedimenti di circolazione alternativa.
Fin dal primo momento il Gruppo FS ha istituito l’Unità di Crisi Nazionale che coordina costantemente i centri operativi dislocati sul territorio, in sintonia con i provvedimenti adottati dalla Protezione Civile.

(Uff stampa Ferrovie dello Stato)

30 / 06 / 2009



Ultimi aggiornamenti

Contatti

Per contattare la redazione del sito Scioperoweb scrivere all'indirizzo email msilci@gmail.com

 

BLOCCHI


scioperoweb

Scioperi Generali

Scioperi Locali


 
Emanuel Silci - P.Iva. 10553510016
www.scioperoweb.com di Emanuel Silci - email msilci@gmail.com -